Donne protagoniste del mondo del vino con Fisar in Rosa

Sono in arrivo due nuovi imperdibili appuntamenti on-line con le donne protagoniste del mondo del vino. Fisar in rosa riunisce ancora una volta alcune voci importanti per discutere su temi e territori.

Mercoledì 28 aprile alle ore 19 si discute degli effetti del cambiamento climatico sul mondo del vino con “Il clima cambia: la viticoltura risponde”. Interverranno, assieme a Luisella Rubin, Coordinatrice Nazionale di Fisar in Rosa, e Patrizia Loiola, responsabile Nazionale Fisar Comunicazione:

  • Karen Casagrande, biotecnologa agraria e Fisar ambassador;
  • Katja Zanon, produttrice di Val del Pol a Codenzano Chies D’Alpago (BL);
  • Rita Babini, produttrice di Ancarani a Faenza (RA);
  • Erika Pedrini produttrice di Pravis a Lasino (TN).

 

Il secondo evento sarà mercoledì 5 maggio, sempre alle ore 19, con un focus dedicato alla Tuscia al femminile, “Le donne in vigna della Tuscia”. Assieme a Cristina Baglioni, referente di Fisar in Rosa ItaliaCentro e Patrizia Loiola, responsabile Nazionale Fisar Comunicazione, si racconteranno cinque produttrici di questo magnifico territorio:

  • Giada Ceccarelli produttrice di Le Lase a Orte (VT);
  • Rosa Capece produtrice di Vigne del Patrimonio a Ischia di Castro (VT);
  • Laura Verdecchia produttrice di Tenuta La Pazzaglia a Castiglione in Teverina (VT);
  • Antonella Pacchiarotti, produttrice di Pacchiarotti Antonella a Grotte di Castro (VT);
  • Nathalie Clerici, produttrice di Terre di Marfisa a Farnese (VT).

 

A guidare la degustazione che accompagnerà le donne protagoniste del mondo del vino ci sarà Carlotta Salvini, Miglior Sommelier Fisar 2019.

Gli incontri si potranno seguire nelle pagina Facebook di Fisar Nazionale e nel gruppo Facebook di Fisar in Rosa.

Vi aspettiamo numerosi!