A lezione con il Consorzio Tutela Conegliano Valdobbiadene

Grande successo per la Masterclass organizzata da Fisar e il Consorzio Tutela Conegliano-Valdobbiadene DOCG  Conoscere il Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG: dal terroir al vino“, tenutasi il 20 aprile in diretta Zoom.

L’evento ha visto una calorosa partecipazione di più di trecento sommelier Fisar da tutta Italia. Questa accoglienza testimonia un crescente interesse attorno a questo increbile territorio, decretato patrimonio Unesco nel 2019.

Il Conegliano-Valdobbiadene, quindi, al centro di una discussione che conta gli interventi di Renata Toninato, in rappresentanza del Consorzio di Tutela, Diego Tomasi, di CREA-VE, Centro Ricerca Viticoltura ed Enologia di Conegliano e l’enologo Gianfranco Zanon.

Tanti i temi discussi tra presente, passato e futuro delle splendide colline del Prosecco e delle sfide che si trova ad affrontare. E chiaramente si è parlato del protagonista assoluto, il Prosecco DOCG nelle sue diverse declinazioni e sfumature di terroir.

Fisar ringrazia i soci per l’affetto dimostrato nell’accogliere quest’attività e ancora il Consorzio di Tutela per la disponiblità e l’accuratezza. Ci auspiachiamo tutti di poter visitare il prima possibile di persona e conoscere questo territorio meraviglioso che ha molto da offrire.

 

Photo credits:  Arcangelo Piai

FISAR A lezione con il Consorzio Tutela Conegliano Valdobbiadene