Manifesto

Voce autorevole e autonoma del settore enoico italiano, FISAR – Federazione Italiana Sommelier Albergatori e Ristoratori – dal 1972 propone ai propri Soci un percorso di formazione completo e una serie di eventi, nazionali e locali, che riguardano tutti gli aspetti e i settori del mondo vino, dalla produzione alla degustazione, dal servizio all’abbinamento con il cibo.

FISAR opera su tutto il territorio nazionale, attraverso una vasta rete di Delegazioni, e raccoglie oggi più di 10mila associati in tutta Italia. 

FISAR propone un programma formativo esaustivo, costantemente aggiornato in termini scientifici, normativi e tecnologici, che consente ai Sommelier FISAR di essere validi partner di aziende e istituzioni per lo sviluppo e la comunicazione del settore enologico in generale e della sommellerie in particolare.

Un programma vasto che inizia dalla corretta degustazione e dalla conoscenza dei processi di produzione di vino, birra e principali distillati, alla tutela legislativa del consumatore, dallo studio della geografia dei vitigni italiani, francesi, europei e mondiali, fino all’arte dell’accostamento tra vino e cibo.

Dal 2011 ha preso avvio il progetto Fisar in Rosa promosso dal Consiglio Nazionale per valorizzare e promuovere la figura della donna sommelier Fisar e il ruolo delle donne che operano nel vasto mondo del vino.

Dal 2014 FISAR è partner di Slow Food e ha inserito la Guida Slow Wine tra i suoi materiali didattici, guida alla quale collabora attivamente attraverso i propri Sommelier impegnati nelle degustazioni. 

Nel 2015 FISAR insieme alle maggiori Associazioni italiane del settore vino dà vita a CoNVI, la Consulta Nazionale del Vino Italiano, cui oggi partecipano 17 Associazioni nazionali.

Nel 2016 FISAR ha creato Vinoè, prestigiosa kermesse enologica firmata FISAR e patrocinata dal Comune di Firenze, dalla Regione Toscana e dal Ministero delle Politiche Agricole e Forestali, che chiama a raccolta produttori indipendenti e grandi etichette, appassionati e operatori del settore per portare il pubblico alla scoperta delle eccellenze italiane e internazionali.