Vinoè
Vinoè
In collaborazione con F.I.S.A.R.
In collaborazione con F.I.S.A.R.
Rivista Il Sommelier
Rivista Il Sommelier

Rivista Il Sommelier n. 2 - 2017

Nuovo Shop on line
Nuovo Shop on line
Tesseramento 2017
Tesseramento 2017
MINICORSI
Minicorsi
Comitato Decennale Veronelli
Comitato Decennale Veronelli
APP FISAR DOCG
APP FISAR DOCG
Ultimi post

Lettera del Presidente Nazionale FISAR Giorgio Pennazzato

Logo ufficiale piccolo

 

 

 

 

 

 

 

 

LETTERA APERTA DEL PRESIDENTE NAZIONALE FISAR AI SOCI

Pisa, 9 febbraio 2015
Prot. n. 68
 

Ho ricevuto poche ore fa l’investitura a Vs. Presidente e per primo atto desidero inviarVi il mio saluto e l’apprezzamento per le preoccupazioni esternate in merito alle future attività Fisar dopo le dimissioni di Del Debbio, che per me è sempre stato un punto di riferimento in FISAR.

Noi del Consiglio Nazionale avevamo ribadito a Mario, più e più volte, che godeva sempre della nostra fiducia e che condividevamo la sua “politica di sviluppo” che stava attuando per FISAR.

Sono poi sorte delle divergenze all’interno del Consiglio  circa le modalità da adottare per realizzare la suddetta politica, e purtroppo l’allora Presidente non è riuscito a trovare una soluzione concordata ed ha maturato la decisione di dare le dimissioni, che non condivido, pur rispettandola.

Tocca a me ora il compito di condurre l’Associazione fino al traguardo di ottobre 2015.

Già sabato prossimo, 14 febbraio, ho indetto la riunione di Giunta per programmare le varie attività e per stabilire una gerarchia realizzativa. Affronteremo ad es. i rapporti con Slow Food e l’EXPO 2015, l’organizzazione della prossima Assemblea di approvazione del bilancio, il calendario dei Corsi 2015 e altro.

Ho piena convinzione che il Consiglio abbia delle risorse di valore, che se ben organizzate e gestite, nello spirito di gruppo che anima la FISAR, porteranno ai risultati auspicati anche da Mario: noi faremo il possibile per portare a compimento i progetti della sua politica di sviluppo, per dare continuità e compimento alle sue iniziative.

Vi invito pertanto ad andare avanti assieme, promuovendo l’immagine di qualità che caratterizza sempre più l’operato di FISAR.

Con viva cordialità

Giorgio Pennazzato
Presidente Nazionale FISAR

 

ADDENDUM. Desidero effettuare un chiarimento sul problema delle delibere consigliari, in un primo tempo approvate, e successivamente variate dal Consiglio. Credo che ogni delibera venga approvata in base al momento storico in cui viene formulata e alle circostanze ed esigenze concomitanti. Quando tali parametri dovessero cambiare, mi pare logico che si possa, o meglio si debba, variare anche la delibera, che non può essere una verità coranica. La vita è un continuo divenire, e ritengo che non si possano ingessare le nostre azioni su criteri e orientamenti rivelatisi ormai superati.

 

 

Share to Facebook
Share to Google Plus