Vinoè
Vinoè
In collaborazione con F.I.S.A.R.
In collaborazione con F.I.S.A.R.
Rivista Il Sommelier
Rivista Il Sommelier

Rivista Il Sommelier n. 3 - 2017

Nuovo Shop on line
Nuovo Shop on line
Tesseramento 2017
Tesseramento 2017
MINICORSI
Minicorsi
Comitato Decennale Veronelli
Comitato Decennale Veronelli
APP FISAR DOCG
APP FISAR DOCG
Ultimi post

Inizia oggi il Salone del Gusto e Terra Madre 2012 aTorino

 

Siamo ormai giunti alla nona edizione del Salone Internazionale del Gusto (25-29 ottobre 2012 al Lingotto Fiere-Oval di Torino), inaugurato nel 1996, e al quinto appuntamento torinese per le comunità del cibo di Terra Madre, il cui primo incontro si è tenuto nel 2004. Ma quest’anno in qualche modo si “riparte da uno”, visto che per la prima volta Salone del Gusto e Terra Madre si fondono in un evento unico.

Ecco qualche numero relativo alla manifestazione:

Spazi
80.000 mq allestiti

Mercato
1000 espositori da 100 Paesi tra cui 200 Presìdi Slow Food italiani 400 comunità del cibo provenienti da 100 Paesi di queste 120 Presìdi Slow Food internazionali provenienti da 50 Paesi e 5 Mercati della Terra internazionali: Tcherni Vit (Bulgaria), Mumbai (India), Tel Aviv(Israele), Beirut (Libano) e Foça (Turchia).

Enoteca
1200 etichette con la professionale presenza dei sommelier della FISAR

Appuntamenti su prenotazione
128 Laboratori del Gusto
16 Teatri del Gusto
23 Appuntamenti a Tavola
11 Incontri con l’Autore
23 degustazioni guidate nella Piazza della pizza
50 chef presenti tra Appuntamenti a Tavola e Teatri del Gusto

Conferenze e attività didattiche
57 Conferenze
19 incontri nella Casa della Biodiversità
20 appuntamenti nel Caffè letterario e musicale
19 corsi Master of Food
65 appuntamenti con il Personal Shopper
20 attività educative e oltre 100 ore di giochi ed esperienze ludiche per famiglie e ragazzi
60 percorsi di educazione per le scuole

Valore del Salone Internazionale del Gusto
Il Salone Internazionale del Gusto è un marchio che vale 2.35 milioni di euro e la stima delle sue ricadute complessive sul territorio sfiora i 40 milioni di euro (fonte: IP Finance Institute e ICMResearch), escluso il valore della rassegna stampa.

Ufficio Stampa Nazionale FISAR
Fonte e logo Slow Food

 

 

Share to Facebook
Share to Google Plus