Vinoè
Vinoè
In collaborazione con F.I.S.A.R.
In collaborazione con F.I.S.A.R.
Rivista Il Sommelier
Rivista Il Sommelier

Rivista Il Sommelier n. 2 - 2017

Nuovo Shop on line
Nuovo Shop on line
Tesseramento 2017
Tesseramento 2017
MINICORSI
Minicorsi
Comitato Decennale Veronelli
Comitato Decennale Veronelli
APP FISAR DOCG
APP FISAR DOCG
Ultimi post

In 7mila si tuffano in Maredivino

La sommelier Fisar, delegazione Livorno, Valentina Banti

La sommelier Fisar, delegazione Livorno, Valentina Banti


Settemila presenze, tra visitatori paganti e ospiti, per 150 produttori, in due giorni no stop all’insegna del buon bere, del cibo di qualità e dell’intrattenimento tra degustazioni, cooking show e presentazioni di libri. Un tuffo, per così dire, a stile libero, in un Maredivino, quinta edizione, che ha fatto il pieno. Il festival organizzato dalla delegazione livornese della Fisar, che si è tenuto nella location nuova della stazione marittima, si è rivelato un grandissimo successo prima di tutto di pubblico. E a vincere sono stati i giovani: tanti, preparati e molto curiosi di scoprire le novità enogastronomiche, ma anche di riscoprire i profumi e i sapori tipici della Costa degli Etruschi e delle isole livornesi.

A stupire il pubblico – proveniente da tutta la Toscana ma non solo, c’erano anche numerosi turisti stranieri – una cinquantina di produttori di vino che hanno sfruttato la vetrina e gli oltre 3mila metri quadri della stazione marittima per promuovere le proprie bottiglie di punta. Dagli immancabili e numerosissimi Bolgheri ai rossi della Val di Cornia, dagli aleatici dell’Elba fino ai bianchi  della Capraia. Senza dimenticare le birre, in primis quelle dell'Ultima casa accogliente, in via garibaldi. Presenti, fra gli altri produttori, Ornellaia, Tenuta San Guido, Grattamacco, Donna Olimpia, Rigoli, Caiarossa, solo per citarne alcuni,  e tanti altri. Ma c’erano anche ospiti speciali: le bollicine di Cà Di Frara e i bianchi di Probst dalla Renania, in Germania.

Ricchissimi gli stand enogastronomici: grande successo per la cioccolateria Gnesi che ha presentato il suo nuovo Assolo, cioccolatino all’assenzio di Modigliani, il ristorante la Persiana con tutti i suoi prodotti in mostra, dall’omonima bevanda, al tartufo al vino, i produttori di olio di tutta la costa e così via.
 

Lara Loreti – Il Tirreno, edizioni Livorno 

Articolo e immagini con intervista al Presidente Nazionale FISAR Mario Del Debbio
http://iltirreno.gelocal.it/livorno/cronaca/2014/11/30/news/in-4mila-si-tuffano-in-maredivino-1.10408350

 

Share to Facebook
Share to Google Plus