CTN – Organo indirizzo

 

Il CTN è regolato dalle norme dettate dal Regolamento entrato in vigore nel gennaio 2004.

Il CTN è responsabile per tutto il territorio nazionale delle linee tecniche ed in particolare è responsabile della didattica della Federazione.

Il CTN è formato da quattro o più membri iscritti alla F.I.S.A.R., di comprovata capacità tecnico-didattica o tecnici professionisti nel settore enogastronomico che conoscano e applichino e facciano applicare i programmi didattici della F.I.S.A.R.

Il CTN ha mandato collegiale di:

portare a conoscenza della direzione della rivista "Il Sommelier" quali sono le linee guida della didattica nazionale, allo scopo di giungere a criteri d'uniformità nei corsi professionali;

organizzare le prove scritte, orali e pratiche relative ai concorsi, agli esami o, più in generale, ad ogni altra iniziativa che, sulla base delle indicazioni della dirigenza nazionale, lo richieda;

presiedere le giurie e le commissioni, in accordo con la dirigenza nazionale;

creare ed aggiornare l'albo dei docenti;

predisporre il materiale didattico ed i programmi dei corsi di formazione promossi dalla F.I.S.A.R., ai quali ogni Direttore di Corso deve attenersi nel programmare ed effettuare i corsi stessi.

Il programma annuale delle attività che i membri del CTN intendono svolgere nell'esercizio successivo dovrà essere preventivamente sottoposto all'approvazione del Consiglio Nazionale dal coordinatore del CTN, unitamente al preventivo dettagliato degli oneri di spesa a carico della Federazione, entro il 30 settembre di ogni anno.

Il Consiglio Nazionale nomina, tra gli associati, un Coordinatore del CTN con il compito di coordinare l'attività del CTN stesso.

 

 

Centro Tecnico Nazionale

Referente
Claudio Genova
 
Organo di Indirizzo
 
Membri effettivi
in attesa di nomina
 

 

 

 

Share to Facebook
Share to Google Plus