Piacenza

 

 

 

La “Federazione Italiana Sommelier, Albergatori, Ristoratori” conosciuta anche con l’acronimo di FISAR venne costituita a Pisa nel 1972. Pochi anni dopo, nel 1975, ad opera di “appassionati” cultori dell’enogastronomia piacentina venne costituita la FISAR Delegazione di Piacenza con competenza su tutto il territorio provinciale.
FISAR Delegazione di Piacenza svolge, sin dalla sua costituzione, attività culturali, didattiche ed editoriali atte a divulgare la conoscenza del vino sia in Italia che all'estero mediante la promozione e l'organizzazione di corsi per la formazione professionale dei Sommelier e del personale docente, la promozione di circoli ricreativi e culturali in materia enologica e gastronomica, la collaborazione con i produttori, gli operatori e la stampa specializzata del settore, la promozione di indagini, ricerche e studi in materia enogastronomica, l'organizzazione e la partecipazione a convegni, manifestazioni ed iniziative, sia nazionali che internazionali, che abbiano come oggetto la diffusione e la valorizzazione dei prodotti enogastronomici,la promozione di tutte le iniziative utili al raggiungimento dello scopo associativo, sia in forma diretta che in collaborazione con altri soggetti pubblici e/o privati.
 
Nel corso di circa trent’anni di attività FISAR Delegazione di Piacenza ha portato un grande contributo alla divulgazione della conoscenza dei vini piacentini, non solo in Italia ma anche all’estero, collaborando con Enti locali, Scuole, Associazioni, Istituti e Sodalizi legati alla “cultura della Piacentini.
 
Impossibile dimenticare il poderoso “appassionato” impulso dato a livello personale da moltissimi Sommelier FISAR piacentini tra i quali citiamo l’AZZALI, il BUSCONI, il GRIGIONI, Pietro FUMI, il compianto Luigi “Gino” BOSSALINI, scomparso a fine 2006 e per moltissimi anni Delegato di Piacenza.
Anno dopo anno, FISAR Delegazione di Piacenza ha organizzato Corsi di Formazione per aspiranti Sommelier con il qualificante contributo di Docenti del calibro del Prof. FREGONI, il Prof. CALABRESE, Il Prof. BAVARESCO oltre a “professionisti” quali i presidenti di molti consorzi italiani di tutela di vini e spumanti d’eccellenza.
Centinaia sono stati i Sommelier che FISAR Delegazione di Piacenza ha “diplomato” nel corso di oltre trent’anni di vita: da semplici appassionati dell’enogastronomia, a ristoratori, a produttori, a professionisti dell settore. Il legame con la Ristorazione piacentina, con le Cantine dei Vitivinicultori, con Sodalizi legati alla buona tavola (Accademia della Cucina Piacentina, Ercole Bibace ed altre), con Istituti per la formazione (Alberghiero Marcora, Agrario Raineri) e’ stato sempre molto stretto e, nel tempo ha prodotto interessantissime sinergie.
 
La tradizione legata alla coltivazione ed alla produzione di eccellenti vini del territorio non può essere “smentita”: Piacenza infatti, insignita nel 1987 dell'ambito titolo di "Città Internazionale della Vite e del Vino" dall'OIV, Office Internationale de la Vigne et du Vin, ha goduto dell'apprezzamento dei suoi nobili vini sin dall’antichità. Il vino piacentino è stato infatti prediletto da Papi e Re per i quali è sempre stato oggetto di grande considerazione. A tanta storia ed a tanta qualità fa onore, oggi più che mai, la ventina circa di vini D.O.C. Colli Piacentini che, secondo diversi parametri quantitativi e qualitativi, rientrano fra le prime dieci denominazioni italiane delle circa trecento nazionali FISAR Delegazione di Piacenza prosegue instancabilmente a “fare la sua parte” e, con passione e competenza, “onora” la grande tradizione della piacentinità.
 
Delegato
Alberta Tiramani
Via E. Giacobbi, 73 – 29100 Piacenza (PC) 
Cell. 338 3831932
 
Segretario
Stefano Segalini
Mobile 3334003758

 

Share to Facebook
Share to Google Plus