Vinoè
Vinoè
In collaborazione con F.I.S.A.R.
In collaborazione con F.I.S.A.R.
Rivista Il Sommelier
Rivista Il Sommelier

Rivista Il Sommelier n. 2 - 2017

Nuovo Shop on line
Nuovo Shop on line
Tesseramento 2017
Tesseramento 2017
MINICORSI
Minicorsi
Comitato Decennale Veronelli
Comitato Decennale Veronelli
APP FISAR DOCG
APP FISAR DOCG
Ultimi post

Champagne: meno 21% di bottiglie stappate in Italia nonostante l’esterofilia di alcuni politici….

Crollano del 21 per cento le bottiglie di champagne.
E’ quanto emerge da una analisi della Coldiretti sui consumi dei prodotti piu’ gettonati negli ultimi episodi di cronaca giudiziaria che stanno travolgendo la politica italiana.
Il numero di bottiglie di champagne stappate dagli italiani sono state meno di 2,5 milioni nei primi sei mesi dell’anno, rispetto ai 9 milioni dello stesso periodo di dieci anni fa.

Se da un lato si riducono le occasioni di festa per la maggioranza che è anche costretta ad affrontare la pesante riduzione del potere di acquisto determinata dalla crisi, c’è anche diffusa la volontà di preferire prodotti Made in Italy nella consapevolezza di sostenere la ripresa dell’economia nazionale.
Secondo l'indagine il 90 per cento degli italiani preferisce acquistare prodotti del proprio territorio anche per sostenere l’economia.

Un obiettivo che  non sembra essere prioritario per i politici coinvolti dai recenti scandali dove prodotti simbolo del lusso esterofilo sembrano prevalere.

 

Roberto Rabachino (direttore@ilsommelier.com)
Fonte Coldiretti 

 

Share to Facebook
Share to Google Plus